Hotel a Santarcangelo

Adriaitaly ti permette di scegliere tra i suoi numerosi hotel a Santarcangelo per una vacanza all'insegna del relax e del divertimento nell'entroterra romagnolo.

Santarcangelo di Romagna, cittadina dell'entroterra romagnolo distante 9 chilometri dal mare, offre ai suoi visitatori tantissime curiosità e testimonianze storiche. Tra queste spiccano i cunicoli e le grotte scavate nei sotterranei del colle Giove. La funzione di questa città sotterranea era indeterminata: forse si trattava di cantine per la conservazione del vino, ma c'è chi ha ipotizzato che potessero essere catacombe o basilichette rupestri di origine etrusca. Le sensazioni inimitabili che questa immersione nei misteri del passato regala, invece, sono indiscutibili.

riviera romagnolaLa chiesa collegiata, dove si trovano i dipinti del Cagnacci e un crocifisso di scuola giottesca, e la rocca Malatestiana, sono altre testimonianze storiche importanti. La rocca, tra l'altro, è stata teatro di una celebre vicenda storica nonchè letteraria, ovvero dell'amore finito in tragedia tra Paolo Malatesta e Francesca e cantato da Dante Alighieri nel V canto dell'Inferno. Hotel santarcangelo Santarcangelo, inoltre, essendo un borgo medievale costellato di viuzze e passeggiate panoramiche, è di una bellezza unica. Botteghe con prodotti artigianali come miele, salumi e formaggi, oltre alle numerose trattorie ed enoteche, attirano qui anche gli amanti della buona tavola. Come se non bastasse, la cittadina è rinomata per aver dato vita al Sangiovese, vino simbolo della Romagna. Il sangue di Giove -monte che sovrasta Santarcangelo- avrebbe dato il nome a questo vino.

Feste, sagre e fiere animano la cittadina tutto l'anno. La fiera di San Martino, detta dei Becchi, e quella degli Uccelli, sono certamente le più rinomate. Durante San Martino, in programma intorno al 10 novembre, vengono appese due grandi corna sotto l'arco di Clemente XIV, sito nella centralissima piazza Ganganelli. Chiunque provochi l'oscillazione delle corna al suo passaggio, come narra la tradizione, dovrebbe esser stato tradito dal partner: ecco da dove deriva il nome fiera dei Becchi (cornuti).